Mozambico, inaugurata la nuova mingrid che porta energia a imprese e famiglie

V

enerdì 30 luglio 2021 si è tenuta la cerimonia di inaugurazione della nuova Minigrid di Matchedje, all’estremo nord del Mozambico. Si tratta di un nuovo impianto che porterà l’energia a circa 1.200 persone, offrendo loro la possibilità di leggere, curarsi, incontrarsi e lavorare anche dopo il tramonto.
All’evento è intervenuto direttamente il Presidente dalla Repubblica del Mozambico Filipe Nyusi, con i membri del governo locale e con i rappresentanti del FUNAE – Fondo Nazionale per l’Energia – l’agenzia governativa che ha appaltato la realizzazione dell’opera. La nuova Minigrid è stata realizzata da Mocitaly, controllata di Heliopolis. Questa minigrid, della potenza di 200kw, consente di fornire elettricità a 300 nuclei familiari e a circa 15 tra attività commerciali e di servizio.

Minigrid, per saperne di più

La tecnologia Minigrid permette di realizzare impianti indipendenti per la produzione, accumulo e distribuzione dell’energia elettrica anche in luoghi remoti, laddove non sia possibile realizzare una rete elettrica collegata a quella nazionale. Nello specifico la nuova Minigrid inaugurata nel luglio 2021 si compone di:

  • 920 pannelli fotovoltaici della potenza di 250 watt cadauno
  • Un edificio di 300 metri quadri destinato all’accumulo dell’energia per la notte tramite batterie, locali di controllo e ad uso abitativo
  • Una rete elettrica di distribuzione con estensione complessiva di 8 chilometri

 

Mocitaly ha realizzato interamente l’opera, con grandi sforzi e superando molteplici difficoltà logistiche, dovute alla pandemia, alle tensioni sociali, ma anche alla dislocazione dell’impianto, che dista circa 250 km – di pista sterrata – dalla più vicina città.

Sfoglia la gallery

ULTIME NEWS